I LUOGHI

scopri i Luoghi

Al di là della topografia “ufficiale”, c’è un universo di luoghi significativi, perché hanno ospitati piccoli o grandi eventi, o perché una comunità vi si riconosce.

La chiesa di Sant’Antonino – l’infiorata

La chiesa di Sant’Antonino sorge dove era collocata la pieve di Macinesso, databile al IX sec. L’attuale chiesa, invece, può essere fatta risalire al XVI secolo e la sua storia, e quella dei suoi canonici, si intrecciano con quella della scoperta del sito archeologico

esplora...

Museo del Famiglio

Il museo del Famiglio, sito in località Villa, è in realtà un’interessante raccolta di testimonianze materiali ed immateriali del recente passato della zona, ideato dal sig. Bruno Longinotti e da sua figlia Cristina

esplora...

Parco Provinciale del Monte Moria

Il Parco Provinciale del Monte Moria, pur avendo attraversato diverse forme costitutive e denominazioni, rappresenta senza dubbio uno dei più importanti patrimoni comuni dell’Appennino Piacentino

esplora...

La Val Chero e i luoghi del petrolio nei colli Piacentini

La valle del fiume Chero, che scorre a pochi metri dalla città romana di Veleia, fu scenario – insieme alla Val Riglio ed in particolare alla località di Montechino – tra la seconda metà dell’Ottocento e il secondo dopoguerra, di un’importante attività di estrazione petrolifera

esplora...

La diga di Mignano

Tra le più importanti modificazioni del paesaggio – e di conseguenza della società locale – occorse in quest’area nel Novecento rientra certamente la costruzione della Diga di Mignano, a causa del quale si formò il lago di Mignano, ancor oggi parte dei territori comunali di Morfasso e di Vernasca

esplora...